Bagni estivi di mare e di sole alla cinecena di Elisa Pavan

13 giugno 2014




When the night has come, and the land is dark...And the moon is the only light we'll see...No I won't be afraid, no I won't be afraid...Just as long as you stand, stand by me

O ancora...



Do you loooove meeee.....do you looooove me.... now that I can dance....watch me now!

Già. Chi di noi, da fanciullo, non ha mai visto film come "Stand by me" o "Dirty dancing"? Francamente, i tricipiti di Patrick Swayze non sono propriamente roba che si dimentica e quel film, senza riuscire a dare numeri sostenibili con assoluta certezza, credo di averlo rivisto almeno un milione di volte.




Insieme ad altre pellicole rappresentative dell'estate (come Mine Vaganti, Quando la moglie è in vacanza, Sapore di mare, Ferie ad agosto, Vicky Cristina Barcelona e The Beach, giusto per citarne alcuni) Stand by me e Dirty Dancing sono stati tra le pellicole oggetto della gara di ieri sera, Giovedì 12 giugno, alla Cinecena organizzata da Elisa Pavan del blog "Cooking movies" da Cucina In, in piazza Gerusalemme a Milano.

Per me, quello con le cinecene è un appuntamento familiare: i lettori più attenti, infatti, non potranno dimenticare il post in cui, qualche mese fa, raccontavo la serata trascorsa ad indovinare i titoli di film d'amore, assaporando i prelibati piatti che si accompagnavano alle pellicole, preparati per noi da Gualtiero Villa.

Ma come si svolgono, esattamente, le cinecene? La risposta è presto detta: un gruppo di persone si raduna a cena; sulle pareti intorno a loro vengono proiettati gli spezzoni di alcuni film, legati tra loro da un determinato filone tematico. I commensali, tra una portata e l'altra, sono chiamati ad annotare i titoli dei film che riescono ad individuare su un foglio dato in dotazione. Alla fine della cena, al cinefilo più esperto, quello che ha dato prova di conoscere più film, spettano premi di eccezione, tra cui un corso di cucina da Cucina In. Divertente. E anche molto!

Anche questa volta l'appuntamento non ha tradito le aspettative e, complice pure la presenza di fidanzato, di un paio di cari amici e di alcune colleghe bloggers (Sara Milletti, Elena Manzini ed Elena Sala), la cena ha preso proprio una piega..."da cinema".

Gli invitati, come di consueto, sono stati protagonisti assoluti della serata ed hanno goduto del loro momento di celebrità, con memorabili scatti fotografici - questa volta con indosso gonnellini di paglia, collane di fiori o stravaganti occhiali da sole - davanti ad una Marylin Monroe ammiccante...

Ecco alcuni degli scatti, recuperati dalla pagina Facebook di Cooking Movies:


"foodblogger da cinema"! Da sinistra: Elena Manzini, io, Elisa Pavan, Sara Milletti


...con il fidanzato, attratto dal tucano in maniera piuttosto preoccupante :)



Il menù? Un vero inno alla stagione estiva:


Sorseggiando gli ottimi vini dell'enoteca online Negozio del vino abbiamo gustato piatti davvero deliziosi:
l'antipasto ai profumi del Mediterraneo: triangolini di pasta fillo alla greca con salsa allo yogurt. Molto buoni, specialmente grazie al trito di olive nel triangolino di pasta fillo che crea un bel mix di sapori, se assaggiato insieme alla salsa allo yogurt che lo accompagna.
A proseguire, spaghetti di Gragnano con pesto di piselli, crema di parmigiano e pomodorini confit (molto italiani!) e ed un'adorabile tartare di salmone con zucchine in agrodolce, panzanella alla menta e misticanza estiva.
Last but not least, una freschissima frozen mango cheesecake, soprannominata "crema solare": un nome che è anche un rimedio a scottature ed eritemi (non so se il dolce possa assolvere la stessa funzione, ma nel dubbio l'ho mangiato con la dovuta voracità).

Un doveroso ringraziamento per la bella serata va ad Elisa e Gualtiero e, naturalmente, ai partner della serata: M&MS, Rigoni d'Asiago, Enoteca online Negozio del Vino, Pasta Garofalo e Social Gourmet.

A presto rivederci, con le #CineCene!


2 commenti:

  1. Grande Alessia, bellissimo post! Siamo sicuramente nate per farci fotografare sul tappeto rosso :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Alessia, grazie per aver partecipato e per il resoconto! :-D alla prossima #Cinecena! baci

    RispondiElimina